Salta al contenuto

Utenti accreditati

chiudi il menù

UNIONE CONSUMATORI CONTRO I RINCARI DEGLI AUTOGRILL - Dettaglio News

Dettaglio News

UNIONE CONSUMATORI CONTRO I RINCARI DEGLI AUTOGRILL

UNIONE CONSUMATORI CONTRO I RINCARI DEGLI AUTOGRILL

E' il prezzo l'aspetto che fa più arrabbiare quei consumatori che, viaggiando in autostrada, si fermano alle stazioni di servizio. E' quanto si evince dalla ricerca realizzata dall'Unione Nazionale Consumatori sulla soddisfazione dei consumatori sulla ristorazione autostradale. Nello specifico, secondo l'indagine effettuata, il 37% degli intervistati ha dato un voto tra 1 e 5 (su un massimo di 10) alla convenienza dei prezzi, mentre il 46% ha dato un voto tra il 6 e il 7. Le offerte promozionali hanno risollevato la valutazione per l'offerta economica, ma non nel Mezzogiorno, dove il voto che i consumatori hanno dato alla convenienza delle offerte si è attestato a 5,7 (la media nazionale è di 6,1). "A giudicare dai risultati - ha commentato Massimiliano Dona, Segretario generale dell'Unione Nazionale Consumatori - direi che i consumatori ritengono la sosta in autostrada troppo cara e come dar loro torto; spendere più di quattro euro per un panino ci sembra esagerato, così come due euro per una bottiglietta d'acqua e più di un euro per un caffè. Secondo i dati sono soprattutto i viaggiatori professionali a essere più scontenti del servizio".

(Fonte: La Repubblica)