Salta al contenuto

Utenti accreditati

chiudi il menù

ANALISI INRIX, IN ITALIA CALA IL TRAFFICO - Dettaglio News

Dettaglio News

ANALISI INRIX, IN ITALIA CALA IL TRAFFICO

ANALISI INRIX, IN ITALIA CALA IL TRAFFICO

L'andamento del traffico nel 2012 rispecchia la crisi economica europea. In Italia l'indice di INRIX rivela un crollo del 34%, mentre la diminuzione europea è del 18%. L'andamento discendente continua anche nel primo trimestre del 2013 con un'ulteriore riduzione del 23% in tutta l'Eurozona. L'Italia è tra i Paesi in cui il livello del traffico ha registrato il calo più consistente. Peggio hanno fatto solo Spagna e Portogallo. L'unico Stato europeo in crescita è il Lussemburgo, con un +29% nel periodo dell'indagine. Secondo l'indagine, la città italiana con la situazione peggiore è Milano, con 51 ore trascorse in media nel traffico nel 2012. Seguono Roma (32 ore) e Firenze (24). In ciascuna città italiana, comunque, si registra un calo in tal senso. Milano -32%, Roma -35%, Firenze -43%. Il dato è in rialzo solo a Cagliari (+11%). In media gli automobilisti italiani passano 22 ore l'anno in coda mentre il Bel Paese si posiziona 11° in Europa per indice di traffico.

(Fonte: Ansa)