Salta al contenuto

Utenti accreditati

chiudi il menù

Migrazione provider ambito Internet con conseguente cambio degli indirizzi IP risolti dai DNS pubblici - Dettaglio Comunicazioni

Dettaglio Comunicazioni

Migrazione provider ambito Internet con conseguente cambio degli indirizzi IP risolti dai DNS pubblici

Migrazione provider ambito Internet con conseguente cambio degli indirizzi IP risolti dai DNS pubblici

 Così come tutte le Pubbliche Amministrazioni, anche il Dipartimento per i Trasporti del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti deve procedere con l'attivazione del nuovo contratto Consip (denominato "SPC2") relativo al Sistema Pubblico di Connettività, ossia l'architettura distribuita che consente lo scambio telematico di informazioni tra le Pubbliche Amministrazioni.
 
Con il presente avviso si comunica che le attività di migrazione al nuovo provider dell'ambito Internet della rete SPC avverranno in data 19 marzo 2019, nella fascia oraria 13:30 - 15:30.
Il cambio di provider implicherà la sostituzione degli indirizzi IP pubblici dei servizi esposti su rete pubblica internet dal Dipartimento per i Trasporti.
Tale sostituzione non avrà impatti sulla raggiungibilità dei siti pubblici del Dipartimento per i Trasporti (www.ilportaledellautomobilista.it, www.cciss.it e www.alboautotrasporto.it) in quanto l'accesso a tali siti web avviene tramite URL i cui "record DNS" verranno appositamente modificati nei DNS pubblici, rendendo del tutto trasparente l'operazione di migrazione per gli utenti finali.
 
Il cambio di provider implicherà anche la sostituzione dell'indirizzo IP pubblico con il quale il Dipartimento per i Trasporti del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti si presenta sulla rete Internet.
Qualora, al di fuori della fascia oraria prevista per le attività di migrazione, gli utenti dei portali web registrassero comunque difficoltà nell'accedere ai servizi del Dipartimento per i Trasporti possono inoltrare richieste di assistenza al servizio di Help Desk, scrivendo alla casella email assistenza.infomot@mit.gov.it.