Salta al contenuto

Utenti accreditati

chiudi il menù

Contravvenzioni: si accorciano i tempi di notifica - Dettaglio News

Dettaglio News

Contravvenzioni: si accorciano i tempi di notifica

Contravvenzioni: si accorciano i tempi di notifica

Nuovi tempi per la notifica delle contravvenzioni. La Commissione Lavori Pubblici del Senato ha approvato la modifica al Codice della Strada, per accorciare a 60 giorni i tempi massimi per la notifica che oggi sono di 150 giorni. La modifica è contenuta in un emendamento al disegno di legge n. 1720 sulla sicurezza stradale. "È una modifica piccola ma molto importante, perché oggi i tempi lunghi concessi all'amministrazione per le notifiche (cinque mesi) consentono loro di fare cassa ritardando la punizione dell'automobilista - ha commentato il Senatore del PdL Musso". Il meccanismo è semplice: nel caso di infrazioni "seriali", che l'automobilista compie ogni giorno (spesso inconsapevolmente, perché un certo divieto è stato introdotto su un percorso a lui consueto ed è magari male indicato, o addirittura perché un'infrazione prima tollerata comincia improvvisamente ad essere sanzionata), secondo la Commissione, le notifiche gli arrivano quando ha già compiuto l'infrazione decine o centinaia di volte, e il conto ammonta spesso a migliaia di euro.

(fonte: ASAPS)