Salta al contenuto

Utenti accreditati

chiudi il menù

Candidati con diagnosi di DSA: strumenti compensativi per le prove di conseguimento e revisione della patente di guida e della carta di qualificazione del conducente (CQC) - Dettaglio Comunicazioni

Dettaglio Comunicazioni

Candidati con diagnosi di DSA: strumenti compensativi per le prove di conseguimento e revisione della patente di guida e della carta di qualificazione del conducente (CQC)

Candidati con diagnosi di DSA

Candidati con diagnosi di DSA: strumenti compensativi per le prove di conseguimento e revisione della patente di guida e della carta di qualificazione del conducente (CQC)

Sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale, Serie Generale n.226, del 21-09-2021 i Decreti del Ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili nn. 243 e 258 . I decreti prevedono, per i candidati alle prove delle patenti di guida e della carta di qualificazione del conducente (di seguito CQC) titolari di certificazione DSA, tempi e procedure coerenti con i diritti accordati dalla legge 170 del 2010 nel settore scolastico.

Tali decreti introducono, nello svolgimento dell'esame di teoria per conseguire la patente di guida e per l'esame con cui conseguire o integrare una CQC, un tempo più lungo per i candidati titolari di certificazione DSA (Disturbi specifici dell'apprendimento).

Nella circolare 28649 del 15 settembre 2021 sono riportate disposizioni su :

  • i soggetti che possono rilasciare la diagnosi di DSA
  • la procedura da osservare in sede di esame per il conseguimento di una patente di guida di qualunque categoria e della CQC
  • il trattamento dei dati personali
  • l'inserimento nell'applicativo messo a disposizione dal CED Motorizzazione dell'informazione  che indica la presenza della certificazione DSA.

I sistemi del CED provvedono ad organizzare, automaticamente, in favore dei candidati che  siano titolari di una certificazione DSA, sedute d'esame con le maggiorazioni di tempo indicate nella circolare. Gli stessi candidati avranno, inoltre, diritto al supporto del file audio per leggere i quiz, senza necessità di ulteriori formalità. In via transitoria, in attesa della disponibilità di detti file audio per le CQC, è prevista la possibilità di svolgere l'esame in forma orale.

Le istruzioni valgono anche per il caso di esami di revisione (patente e/o CQC).

Da quando si applicano le nuove disposizioni?

Dal 22 settembre u.s. il candidato che già ha acquisito certificazione medica di idoneità psico-fisica alla guida, e quindi ha già presentato la relativa domanda di conseguimento di patente o CQC, può recarsi presso l'Ufficio di motorizzazione civile (UMC) competente presso il quale ha inoltrato la domanda di conseguimento e presentare una richiesta in carta semplice (non in bollo), recante in allegato la certificazione DSA, intesa a richiedere la modifica della domanda di conseguimento CQC. L'UMC provvede a tale modifica valorizzando nell'applicativo l'apposito flag "Tempo Esteso per esame".

Le istruzioni operative di dettaglio sono state fornite con il file avvisi 23 del 21 settembre u.s.

Le iniziative dell'Associazione italiana dislessia

Alla luce di tali novità, AID (l'Associazione italiana dislessia) promuove nel mese di ottobre incontri informativi online gratuiti e aperti al pubblico sugli esami della patente di guida e nautica per i ragazzi con DSA.

Allegati