Salta al contenuto

Utenti accreditati

chiudi il menù

"Naso rosso" contro stragi del sabato - Dettaglio News

Dettaglio News

"Naso rosso" contro stragi del sabato

"Naso rosso" contro stragi del sabato

"Naso Rosso" è un progetto promosso dal Ministero della Gioventù e dall'Istituto Superiore di Sanità e patrocinato dalla Provincia e dal Comune di Pescara, per una strategia globale di contrasto e prevenzione alle stragi del sabato sera. L'iniziativa è stata presentata durante una conferenza stampa alla quale hanno preso parte il presidente della Provincia di Pescara, Guerino Testa, l'assessore comunale alle Politiche sociali, Guido Cerolini Forlini, Francesco Fera, direttore del Progetto Operazione "Naso Rosso", Franco Giovagnoli, il responsabile Unità Operativa Locale "Naso Rosso" e Antonio Croce, Presidente Provinciale Silb (Associazione delle Imprese di Intrattenimento, da Ballo e di Spettacolo). "Naso Rosso", che ha come obiettivo quello di sensibilizzare i giovani ad un comportamento sicuro al volante soprattutto dopo il sabato sera passato in discoteca, è stato realizzato dal Consorzio Scuola Lavoro e dal Modavi Onlus (Movimento delle Associazioni di Volontariato italiano), con la partnership della Fondazione Ania per la sicurezza stradale e la collaborazione della Polizia Stradale. Saranno trentatré i locali coinvolti per le cento serate di intervento, durante tutto il 2010, e dieci, oltre a Pescara, le altre province coinvolte: Milano, Torino, Trieste, Padova, Roma, Viterbo, Frosinone, Napoli, Cosenza e Foggia. Le attività svolte nei locali saranno di osservazione del fenomeno, di informazione, di prevenzione e di accompagnamento a casa.

(fonte: Adnkronos)